Clicca sull'immagine per vedere il video di presentazione

 

“Educare una persona non può essere soltanto il risultato di un’abile applicazione di metodi perché vi è la trasformazione di un’anima nell’ordine della carità” (mons. Gianbattista Belloli - fondatore ANSPI).

 

Anspi è un’associazione nata cinquant’anni fa per essere vicino alle persone, alla loro realizzazione come uomini, cristiani e cittadini.

Le scelte identitarie di Anspi sono:

-scelta associativa:  per valorizzare la dimensione “relazionale” e le singole risorse umane

-dimensione ecclesiale: per essere un’associazione a servizio degli oratori e dei circoli e che li coordini facendosi inteprete e strumento della Chiesa

-scelta civilistica: essere nella società significa assumerne il linguaggio, le norme e le leggi e sentirsi cittadini attivi e propositivi.

Anspi, attraverso i suoi oratori e circoli, promuove la centralità della persona non solo nel considerare le attività idonee da proporre per quella persona, ma anche nell’attenzione al suo sviluppo evolutivo, in tutto il decorso della vita.

Anspi supporta le sue realtà con un servizio amministrativo volto ad affiancare e a tutelare le realtà parrocchiali.

 

Il comitato Regionale ANSPI dell'Emilia-Romagna è un’associazione di promozione sociale di secondo livello, costituito nel 1976; è iscritto all’albo regionale delle APS con la determinazione della Giunta Regionale dell'Emilia-Romagna n° 1098 del 23 febbraio 2009.

È costituita come livello intermedio per coordinare, a livello regionale, le tante attività presenti sul territorio.

Con il suo coordinamento partecipa ai tavoli di rete promossi da enti pubblici e privati per dare il proprio contributo per migliorare la società e la qualità di vita dei cittadini.

In questi anni come associazione di promozione sociale ha espresso una grande ricchezza in termini di iniziative, proposte e partecipazione dei livelli territoriali in Emilia Romagna, regione che tradizionalmente vede una presenza numericamente alta di associati.

Nel 2012 erano affiliati 450 oratori, circoli ed associazioni con oltre 86.000 tesserati.

 

Il Comitato Regionale ANSPI dell'Emilia-Romagna coordina 12 delegazioni territoriali chiamate “Comitati Zonali”:

 

Comitato Zonale di RIMINI nelle Diocesi di Rimini e San Marino-Montefeltro

Comitato Zonale di FORLÌ nelle Diocesi di Forlì-Bertinoro e Cesena-Sarsina

Comitato Zonale di IMOLA nella Diocesi di Imola

Comitato Zonale di FAENZA nelle Diocesi di Faenza-Modigliana e Ravenna-Cervia

Comitato Zonale di BOLOGNA nella Diocesi di Bologna

Comitato Zonale di FERRARA nella Diocesi di Ferrara-Comacchio

Comitato Zonale di MODENA nella Diocesi di Modena-Nonantola

Comitato Zonale di REGGIO EMILIA nella Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla

Comitato Zonale di CARPI nella Diocesi di Carpi

Comitato Zonale di PARMA nella Diocesi di Parma

Comitato Zonale di FIDENZA nella Diocesi di Fidenza

Comitato Zonale di PIACENZA nella Diocesi di Piacenza-Bobbio

 

Le attività che si svolgono sul territorio sono di tipo educativo (attraverso il sostegno post-scolastico, l’attivazione di corsi, di attività estive), culturale (scuole di musica, teatro, turismo), sportive (attraverso l’attivazione di corsi, scuole, tornei e campionati), di volontariato e organizzazioni di eventi. Attraverso queste attività si aiutano i ragazzi a crescere, a farli socializzare, supportandoli nelle loro criticità adolescenziali o familiari.

Le attività vengono svolte da educatori professionisti e da tantissimi volontari che operano a diversi livelli e in diversi contesti alla buona riuscita delle attività.

In questo periodo ci sono tanti oratori colpiti dal terremoto del 2012 in difficoltà, con famiglie e adolescenti che non hanno più a disposizione il centro aggregativo parrocchiale: per questo il Comitato regionale ANSPI sta coordinando progetti, risorse, gemellaggi per affrontare insieme questo periodo difficile.

 

 

PERCHÈ AFFILIARSI?

Anspi è una comunità educante in cammino e quindi supporta le tante realtà con servizi e risorse che, diversamente, da soli si farebbe fatica a sostenere.

Sussidi estivi ed invernali, corsi di formazione, dibattiti, convegni, consulenze amministrative e contabili sono solo alcuni dei servizi offerti.

Non mancano occasioni di incontro e di confronto con altre realtà associative attraverso i tanti momenti di carattere ludico, culturale, educativo che l'associazione promuove..

La sua veste civilistica permette inoltre alle parrocchie di operare nel rispetto delle normative vigenti e di essere sempre informati e aggiornati di variazioni in corso.

 

"Educating a person can not only be the result of a skilful application of methods because there is the transformation of a soul in the order of charity" (Mons. Gianbattista Belloli - founder ANSPI).

Anspi is an association born 50 years ago with the aim to be close to the people, to their realization as men, Christians and citizens.

Anspi's identity choices are:

- associative choice: to enhance the "relational" dimension and individual human resources

- ecclesial dimension: to be an association at the service of the oratories and that they coordinate them by acting as an interpreter and instrument of the Church

- civilistic choice: being in the society means taking on language, norms and laws and feeling active and proactive citizens.

Anspi, through his oratories and circles, promotes the centrality of the person not only in considering the suitable activities to be proposed for that person, but also in the attention to its evolutionary development, throughout the course of life.

Anspi supports its realities with an administrative service aimed at supporting and protecting the parish realities

The ANSPI Regional Committee of Emilia-Romagna is a second-level social promotion association, established in 1976; it is registered in the regional register of the APS with the determination of the Regional Council of Emilia-Romagna n ° 1098 of 23 February 2009.

It is constituted as an intermediate level to coordinate, at a regional level, the many activities in the area.

With its coordination it participates in the networking tables promoted by public and private bodies to make its own contribution to improve society and the quality of life of citizens.

In these years as a social promotion association it has expressed great wealth in terms of initiatives, proposals and participation of territorial levels in Emilia Romagna, a region that traditionally sees a numerically high number of members.

In 2012 450 Oratories were affiliated, with over 86,000 members.

The ANSPI Regional Committee of Emilia-Romagna coordinates 12 territorial delegations called "Zonal Committees".

http://www.anspiemiliaromagna.it/attivita

In Anspi there are several "service areas": music, theater, communication, volunteering-civil service, tourism, eucation, sport. The choice to have different areas is to have different tools to educate children, young people, families and adults to complete education, the cardinal principle of the association.

They are "services" to "service" to the human being.

The principle that guides these areas is that of educating the person and including it in an educating community.

The inclusion principle therefore leads not to choose only the "athletes" who can compete at a competitive level or the musicians with promising careers in the field, but all, in respect of all differences.

Having different areas enriches anspi, gives a propulsive drive to develop new projects and activities.

The areas of ANSPI are:

- Music

- Education

- Civil Service Volunteering

-Theater

-Cinema

-Communication

-Tourism

- Sport

Sei in

Home > Chi Siamo